Foto
22Set

“Diversa-mente in campo”: scoprire la ricchezza nelle differenze

Lunedì 25 settembre alle ore 19.00, nella splendida cornice del Romano Palace Hotel di Catania, verrà presentata la squadra Catania Calcio a 5 che affronterà il prossimo campionato di Serie B. In questa occasione sarà presentato l’evento “Diversa-mente in campo” che si svolgerà domenica 8 ottobre al Palanitta a partire dalle 17, organizzato dal Leo Club Catania Nord, dal Catania Calcio a 5, dall’associazione socio-culturale Axada Catania e dall’associazione “Come Ginestre” onlus, con la partecipazione di Radio Amore.

“Diversa-mente in campo” rientra tra le iniziative promosse nell’ambito del Progetto Kairòs la cui peculiarità è quella di voler sviluppare un’“INTEGRAZIONE AL CONTRARIO”, in cui il normodotato possa indossare i panni del disabile prendendo consapevolezza sulla disabilità e scoprendo le ricchezze nelle differenze.

L’attività prevede l’utilizzo del gioco Let’s Play Different, gioco dell’oca riprodotto a misura d’uomo. La chiave del gioco è proprio l’essere aperti ad esperienze nuove. Ci sono prove da superare che ci spingono a stimolare i nostri sensi, immedesimandoci nella condizione di chi viene considerato “diverso”. Lo scopo del gioco, anche per i grandi, è concedersi di cambiare prospettiva, una vera sfida per le nostre capacità!

L’attività sarà arricchita con giochi creati appositamente per permettere anche ai ragazzi disabili di giocare insieme a quelli normodotati, affinché si possa realizzare al meglio l’obiettivo del progetto: INTEGRAZIONE!

I partecipanti saranno i ragazzi delle formazioni giovanili del Catania Calcio a 5 e i ragazzi dell’associazione “Come Ginestre” onlus.

Ecco il programma della manifestazione:

Start H 17.00:

  • Accoglienza dei partecipanti;
  • Presentazione del Progetto Kairos e delle finalità della manifestazione;
  • Esibizione della Squadra di Rugby “Wheel Chair Rugby Catania”;
  • Inizio del Gioco “Let’s Play Different”.

H 20.30: Premiazione, Ringraziamenti e Saluti.

Ognuno di noi potrà contribuire ad aiutare il prossimo, portando con sé un bagaglio di esperienza in più nata dall’incontro con la “diversità”, perché “Il vero viaggio di scoperta non consiste nel trovare nuovi territori, ma nel possedere altri occhi, vedere l’universo attraverso gli occhi di un altro, di centinaia d’altri: di osservare il centinaio di universi che ciascuno di loro osserva, che ciascuno di loro è” (Marcel Proust).

Commenti
Valentina Lucia La Rosa
Seguitemi su

Valentina Lucia La Rosa

La dott.ssa Valentina La Rosa è una psicologa e psicoterapeuta, regolarmente iscritta all'Ordine degli Psicologi della Regione Sicilia con n° di iscrizione 6491. Laureata in Psicologia Clinica presso l'Università di Enna nel 2011, nel 2013 ha conseguito il Master di I livello in "Psicodiagnostica, costruzione del caso clinico e diagnosi della struttura personologica" presso l'APA (Associazione di Psicoanalisi Applicata) di Catania, con la direzione scientifica del Prof. Maurizio Cuffaro e del Prof. Giovanni Lo Castro. Parallelamente, ha frequentato con profitto il "Corso di formazione alla diagnosi e al trattamento di Dipendenze, Anoressie, Bulimie e Obesità", tenutosi a Catania sotto la direzione scientifica del Prof. Domenico Cosenza e del Prof. Giovanni Lo Castro.Ha frequentato diversi corsi di formazione e di aggiornamento professionale e, nel 2016, ha conseguito il Master su diagnosi e trattamento dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento. Ha conseguito la Specializzazione in Psicoterapia ad orientamento psicoanalitico presso l' Istituto Superiore di Studi Freudiani “Jacques Lacan" di Catania, scuola di specializzazione in psicoterapia ad orientamento psicoanalitco secondo l'insegnamento dello psicoanalista francese Jacques Lacan. Cultore della materia presso l'Università di Catania, collabora alle attività didattiche della cattedra di Psicologia Clinica. Lavora come libera professionista a Catania. Per info: www.valentinalucialarosa.it
Valentina Lucia La Rosa
Seguitemi su